Università di Macerata (fotografia di Matteo Musto) - CC BY-SA 4.0

In attesa della Notte Europea dei Ricercatori del 27 novembre, l’Università di Macerata propone una serie di appuntamenti digitali, mantenendo il carattere di immediatezza, informalità e approfondimento che in questi anni ha caratterizzato Sharper.

5 novembre, ore 15:00-17:00 – “Turismo sostenibile e responsabile: Il quadro normativo e le politiche pubbliche” – Webinar nell’ambito del ciclo “La sfida dello sviluppo sostenibile nel territorio. Diritto, politiche pubbliche ed esperienze nei settori agrifood e turismo”.

Dal 16 novembre – “Una vita senza ricerca non è degna di essere vissuta dall’essere umano” – breve video per la presentazione del volume “Vita felice umana” di Arianna Fermani, ricercatrice di storia della filosofia antica.

Dal 16 novembre – “Filosofia della salvezza” –  breve video di presentazione del volume “Filosofia della salvezza. Percorsi di liberazione dal sistema di autodistruzione” di Roberto Mancini, ricercatore di filosofia teoretica.

20 novembre, ore 11:00-13:00 – “La filantropia del 19° secolo e lo status legale del volontariato nella riforma italiana del Terzo settore” – Webinar con Ninfa Contigiani, ricercatrice di storia del diritto medioevale e moderno.

20 novembre, ore 15:00-18:00 – “Economia circolare: sfide e opportunità” – Webinar con Chiara Feliziani, ricercatrice di diritto amministrativo.

23 novembre, ore 15.00 – “Agenda 2030 ONU: aspetti innovativi e profili giuridici” – video intervista a cura di Fabrizio Marongiu Buonaiuti, ricercatore di diritto internazionale.

La scuola protagonista del futuro sostenibile
Eventi online per e con le scuole superiori nel programma di avvicinamento a Sharper 2020 Macerata, la Notte Europea dei Ricercatori a cura dell’Università di Macerata.

Dal 17 novembre video interviste guidate e letture di passi letterari “Lettura, didattica, ricerca: in dialogo (virtuale) con la letteratura italiana” con la classe quinta del Liceo scientifico “Leonardo da Vinci” di Jesi  – a cura di Manuela Martellini, ricercatrice di filologia della letteratura italiana.

Obiettivo Agenda 2030
Una settimana dedicata agli obiettivi dell’Agenda ONU 2030 per lo Sviluppo Sostenibile: dal 21 al 26 novembre, sei podcast sui Sustainable Development Goals.

Obiettivo 3: Garantire le condizioni di salute e il benessere per tutti a tutte le età

Paola Nicolini, prof.ssa associata di psicologia dello sviluppo e psicologia dell’educazione: “Il benessere: dimensioni psicologiche e sociali”

Obiettivo 5: Realizzare l’uguaglianza di genere e migliorare le condizioni di vita delle donne

Donatella Pagliacci, prof.ssa associata di filosofia morale: “Condizioni vivibili e possibili per il pieno dispiegarsi dell’umanità”

Obiettivo 8: Promuovere una crescita economica duratura, inclusiva e sostenibile, la piena e produttiva occupazione e un lavoro decoroso per tutti

Alessio Bartolacelli, prof. associato di diritto commerciale: “Lo sviluppo economico duraturo”

Obiettivo 12: Garantire modelli di consumo e produzione sostenibili

Pamela Lattanzi, prof.ssa associata di diritto agrario: “Quale ruolo per il diritto nello spreco alimentare?”

Obiettivo 13: Fare un’azione urgente per combattere il cambiamento climatico e il suo impatto

Luca Salvati, ricercatore di statistica economica: “Clima e cambiamenti climatici”

Obiettivo 16: Promuovere società pacifiche e inclusive per lo sviluppo sostenibile, garantire a tutti l’accesso alla giustizia, realizzare istituzioni effettive, responsabili e inclusive a tutti i livelli

Roberto Mancini, prof. ordinario di filosofia teoretica: “La giustizia riparativa come metodo di riconversione della rete delle istituzioni”


Fotografia di Matteo Musto (CC BY-SA 4.0)