Università degli Studi di Cagliari

Le collezioni archeologiche dell’Università di Cagliari

408 408 people viewed this event.

In occasione di SHARPER, sarà possibile visitare due importanti collezioni che fanno parte del Centro Interdipartimentale dei Musei, delle Collezioni e dell’Archivio Storico CIMCAS: le collezioni litiche preistoriche e la collezione archeologica “Evangelista Gennaro Gorga”.

Appuntamento presso i locali del Dipartimento di Lettere, Lingue e Beni culturali nella Cittadella dei Musei “Giovanni Lilliu” in Piazza Arsenale, 1, dalle 16:30 alle 22!

Dalle 17 alle 19 sarà dedicato uno spazio di approfondimento sul Sistema Museale di Ateneo e, in particolare, sulle Collezioni di industrie litiche preistoriche, in ricordo del Direttore, il Prof. Carlo Lugliè.

Le Collezioni litiche preistoriche 

Le Collezioni Litiche preistoriche dell’Università di Cagliari sono composte da due importanti raccolte di manufatti litici preistorici che si sono costituite nel tempo a cura del prof. Enrico Atzeni. Questa raccolta rappresenta in grande sintesi l’evoluzione tecnologica del genere umano, a partire dai primi gruppi di cacciatori-raccoglitori fino alle soglie della civiltà urbana.

Il primo, e più consistente, lotto delle Collezioni deriva dalle ricerche che per decenni il prof. Atzeni ha coordinato prevalentemente lungo i terreni delle fertili pianure campidanesi. Si compone di reperti distribuiti dal Neolitico all’età nuragica. Una notevole varietà di armi e di strumenti in pietra scheggiata e levigata racconta dei sistemi di produzione preistorica a partire da materie prime come l’ossidiana, la selce e altre rocce di provenienza locale e non.

La seconda raccolta comprende un insieme di strumenti dell’antica Età di pietra di provenienza africana e mediterranea.  Sono confluiti nella esposizione universitaria per donazione da parte di collezionisti privati, ed erano in origine pensati come strumento didattico per le attività formative dei laboratori universitari.

La Collezione archeologica “Evangelista Gennaro Gorga” 

Dal 1990, i locali del Dipartimento di Lettere, Lingue e Beni culturali dell’Università di Cagliari ospitano parte di una più vasta raccolta di materiale archeologico conosciuta come “Collezione Gorga”. Costituita da circa 40.000 reperti, si è formata per opera del celebre tenore romano Evangelista Gennaro Gorga (1865-1957).

La sezione cagliaritana è composta da 147 vasi in ceramica e rappresenta numerose classi ceramiche prodotte nell’Italia antica dalla metà del III millennio a.C. fino alla fine del II sec. d.C. Tra i reperti originali è stato riconosciuto un certo numero di falsi: fenomeno non raro in questo genere di raccolte.

La Collezione fu assegnata all’Università di Cagliari nel 1954 dall’allora Ministero per la Pubblica Istruzione.

Descrizione foto: macina a sella con macinello in basalto, V millennio a.C.

Per iscriverti all'evento visita il seguente URL:

 

Data e ora

2023-09-29 @ 16:30 to
2023-09-29 @ 22:00
 

Tipologie di evento

 

Categoria dell'evento

Share With Friends