Università degli Studi di Cagliari

Microbi, DNA e longevità: la storia della Blue zone attraverso la biologia molecolare

583 583 people viewed this event.

L’Ogliastra è un’area molto speciale della Sardegna perché è una delle poche “Blue Zone” individuate in tutto il mondo, ossia quelle aree geografiche in cui si ritrovano popolazioni eccezionalmente longeve o anziane ancora con uno stato di salute oltre la media. Negli ultimi anni queste regioni hanno attirato l’attenzione dei ricercatori, con la finalità di individuare i fattori associati alla longevità nella speranza per trasferire queste informazioni alla popolazione generale, sviluppando strategie di intervento per promuovere la salute su un’ampia scala.  Un campo di ricerca interessante è rappresentato senza dubbio dallo studio del microbioma nei centenari. Il microbioma è un tessuto microbico presente nel nostro corpo: per esempio, nel cavo orale è rappresentato da 10 miliardi di batteri divisi in 800 specie diverse.

Lo scopo della dimostrazione è rappresentare le tecnologie d’analisi dei microbiomi utilizzate nel corso del progetto “Microbioma orale: studio longitudinale nella popolazione antica e recente della comunità Ogliastrina e della Barbagia di Seulo”.

Verranno presentate alcune apparecchiature utili per l’analisi molecolare dei microbiomi. Biologi e Patologi orali spiegheranno con modelli a grandezza naturale della bocca dove sono localizzati i microbiomi e le patologie correlate quando questo tessuto batterico è in disequilibrio (o disbiosi).

Laboratorio interattivo visitabile senza prenotazione dalle ore 16 alle 23.

A cura di Germano Orrù con la partecipazione di Cinzia Casu, Alessandra Scano, Sara Fais, Cristina Demontis (Dipartimento di Scienze Chirurgiche).

 

Data e ora

2023-09-29 @ 16:00 to
2023-09-29 @ 23:00
 

Tipologie di evento

 

Categoria dell'evento

Share With Friends