Sharper Trento

Chimica, scienza centrale nello sviluppo sostenibile

71 71 people viewed this event.

Il ruolo della chimica nello sviluppo di materiali innovativi, nuovi farmaci e nello studio di sostanze organiche naturali
La chimica è generalmente associata ad aspetti negativi e si sottovaluta il suo contributo per migliorare vari aspetti della vita di tutti i giorni. L’aggettivo “chimico” è erroneamente utilizzato come sinonimo di sintetico e considerato in contrapposizione a naturale. Nell’ottica invece di considerarla nel suo effettivo ruolo, la chimica risulta centrale per dare risposte a diverse tematiche dello sviluppo sostenibile.
Basandosi sulle attività in campo chimico svolte presso vari gruppi di ricerca presenti in alcuni dipartimenti e centri dell’Università di Trento verranno illustrati: a) studi sperimentali e computazionali nello sviluppo di nuovi farmaci, principalmente con attività antitumorale, basati su molecole di origine naturale isolati da organismi marini; b) metodi analitici avanzati (risonanza magnetica nucleare e spettrometria di massa) applicati alla determinazione strutturale di molecole organiche; c) risultati nei settori di materiali innovativi e nel recupero di biomasse; d) studi nel settore degli alimenti.
Ines Mancini, Dipartimento di Fisica, Università di Trento. In collaborazione con il Dipartimento di Ingegneria Industriale, Università di Trento e C3A – Centro Agricoltura Alimenti Ambiente, Università di Trento/Fondazione Edmund Mach

Per iscriverti all'evento invia per email i tuoi dati antonia.caola@muse.it

Iscriviti usando webmail: Gmail / AOL / Yahoo / Outlook

 

Data e ora

24/09/2021 h. 19:00 to
24/09/2021 h. 19:30
 

Tipologie di evento

 

Categoria dell'evento

Share With Friends