Complesso Aldo Moro, Università degli Studi di Torino, Centro Interdipartimentale di Ricerca per le Biotecnologie Molecolari - MBC

Laboratori della Ricerca

Ricercatrici e ricercatori di diverse discipline presentano dal vivo esperimenti, giochi e prototipi per avvicinare il pubblico alla scienza e far comprendere l’importanza della ricerca scientifica, tecnologica, sociale e umanistica.

CENTRO INTERDIPARTIMENTALE DI RICERCA PER LE BIOTECNOLOGIE MOLECOLARI

ore 18.00-24.00
a cura di Unito – Centro Interdipartimentale di Ricerca per le Biotecnologie Molecolari – MBC

A SPASSO NEL MONDO DELLE BIOTECNOLOGIE E DELL’IMAGING BIOMEDICO

L’MBC, grazie ai suoi team multidisciplinari composti da biotecnologi, chimici, fisici, ingegneri e medici affronta da anni diverse patologie come quelle tumorali, infiammatorie, cardiovascolari e neurodegenerative, senza trascurare il contrasto alla pandemia da Covid19. Grazie a giochi come gira la ruota e scaccia il virus ricercatrici e ricercatori illustreranno il ruolo del sistema immunitario, un alleato prezioso contro le malattie, e l’importanza di un corretto stile di vita. Il pubblico potrà verificare al microscopio come il nostro “sistema di difesa” intervenga contro le “cellule cattive” mentre, andando a spasso per il centro, potrà conoscere la storia di chi vi lavora e i diversi laboratori. Infine, il gruppo di imaging molecolare proporrà attività legate ad avanzate tecniche diagnostiche: il Test del Radiologo per indovinare cosa rappresentano le diverse immagini di risonanza magnetica; il Memory Test per parlare dei danni causati dalle malattie neurodegenerative come l’Alzheimer; il Gioco delle Differenze per vedere come le tecniche di imaging riescono a riconoscere le patologie; la Chimica della Lucciola per spiegare la differenza tra colorato e fluorescente.

LA SCIENZA ATTRAVERSO IL MIO OBIETTIVO”: FOTO IN CONCORSO E PREMIAZIONE

Il cortile centrale dell’MBC ospita le foto presentate al concorso, che ha lanciato ai partecipanti la sfida di creare immagini capaci di raccontare il processo di infinita meraviglia che guida la ricerca scientifica, l’osservazione della natura e che sfocia nella produzione di nuove conoscenze.

Alle 19:30 è in programma la premiazione dei vincitori. Non è necessaria la prenotazione ma gli ingressi saranno contingentati nel rispetto delle norme anti COVID-19.

DIPARTIMENTO DI SCIENZE CLINICHE E BIOLOGICHE

ore 15.00-24.00 DSCB: DIVERTIAMOCI SEMPLICEMENTE CON LA BIOLOGIA! a cura di UniTo Dipartimento di Scienze Cliniche e Biologiche

Noi ricercatrici e ricercatori del Dipartimento di Scienze Cliniche e Biologiche apriremo le porte della nostra sede storica, in Corso Raffaello 30. Accoglieremo il pubblico per raccontare la ricerca e per fare esperimenti insieme. Numerose sono le discipline coinvolte: Farmacologia, Epidemiologia e Sanità Pubblica, Patologia Generale, Virologia, Anatomia, Medicina di Laboratorio, Biologia Cellulare, Biologia Molecolare, Genetica e Fisiologia. Inoltre i visitatori e le visitatrici potranno fare un salto nel passato, scoprendo come lavoravano gli scienziati di fine Ottocento nelle sale storiche del palazzo.

Con: Manuela Aragno, Eleonora Aimaretti, Elisa Arrigo, Stefano Comità, Alessandro Sarcinella, Rachele Francese, Irene Arduino, Matteo Costantino, Andrea Civra, David Lembo, Sarah Allegra, Francesco Chiara, Eleonora Maniscalco, Stefania Raimondo, Giacomo Carta, Paola Gamba, Gabriella Testa, Erica Staurenghi, Serena Giannelli, Noemi Iaia, Marco Lo Iacono, Jessica Petiti, Barbara Pergolizzi, Alessia Rubiola, Marica Zoppi, Shahzad M. Ali, Ymera Pignochino, Giorgia Giordano, Letizia Spataro, Elisabetta Liuzzi, Silvia Brusco, Isabella Tarulli, Antonella Roetto, Mariarosa Mezzanotte, Patrizia Falco, Daniela Rossin, Rachele Rosso, Roberto Vanni, Sadia Perveen, Claudia Bocca, Riccardo Autelli, Giuliana Muzio, Fabio Penna, Erica Novo, Stefania Pizzimenti, Elisa Menegatti.

Caffè Scientifici

Incontri tematici per dialogare con ricercatrici e ricercatori nell’atmosfera distesa di un bar, di fronte a una birra o un caffè.

EVENTO ONLINE

ore 17:30 CINA/CINE: IL RUOLO DI TAIWAN
A cura di UniTo Dipartimento StudiUm

Incontro con Lorenzo Lamperti, giovane e brillante giornalista del team di China Files attualmente a Taipei (Taiwan), dove lavora come freelance collaborando con diverse testate, tra cui La Stampa, Il Manifesto, Affaritaliani, Eastwest. Responsabile del coordinamento editoriale di Associazione Italia-ASEAN, collabora anche con ISPI. Appartiene alla nuova generazione di giornalisti che conoscono profondamente le società, le culture e le lingue dei paesi dell’Asia Orientale, il cui lavoro ci affranca dalle “veline” delle agenzie di stampa.

Interviene: Lorenzo Lamperti

Coordina: Stefania Stafutti, Dipartimento di Studi Umanistici UniTo

Partecipano: Monica De Togni e Tanina Zappone, Dipartimento di Studi Umanistici UniTo

Segui il webinar su Unito Media 

L’accesso del pubblico sarà consentito solo a chi esibirà la certificazione verde COVID-19, il c.d. “Green Pass” o “Certificazione di esenzione alla vaccinazione anti-COVID-19” rilasciata secondo i criteri definiti dal Ministero della Salute, al varco di accesso della sede, che sarà presidiato dal personale preposto ai controlli. L’obbligo non si applica ai soggetti tra 0 e 12 anni non compiuti. Per situazioni puntuali e momentanee per le quali si sia in attesa di ricevere il Green Pass, qualora la situazione sia generata da oggettivi ritardi che ostacolano il rilascio del suddetto certificato, si potrà esibire l’esito del tampone negativo effettuato nelle precedenti 48 ore.
Rimangono valide e inalterate tutte le disposizioni in materia di contenimento del contagio: mascherine, distanziamento, igienizzazione.
Per contattare la segreteria organizzativa della Notte Europea dei Ricercatori scrivere a info.nottericercatori@polito.it

 

Data e ora

24/09/2021 h. 10:00 to
25/09/2021 h. 00:00
 

Location

 

Tipologie di evento

 

Categoria dell'evento

Share With Friends