Università di Trieste

Scienza in Piazza: TECNOLOGIE INFORMATICHE E INTELLIGENZA ARTIFICIALE

107 107 people viewed this event.

GAZEBO UNIVERSITÀ DI TRIESTE – Villaggio Trieste Città della Conoscenza

Con l’aumentare della sofisticazione e integrazione delle tecnologie, i computer e l’intelligenza artificiale sono visti sempre più come oggetti e tecniche opachi e incomprensibili.

Per provare che non è così, i visitatori avranno modo di osservare da vicino questi fenomeni, come per esempio il funzionamento interno di una rete neurale, o i Cardboard computer, “computer” di cartone assemblabili da una singola persona e usabili per svolgere semplici calcoli con azione totalmente manuale. A cura di Dipartimento di Matematica e Geoscienze e Dipartimento di Ingegneria e Architettura

Non dimentichiamo che le nuove tecnologie servono anche per migliorare lo stile di vita: si sa che leggere ci fa stare bene perché ci permette di interagire col mondo. Ci sono però persone che incontrano difficoltà nella lettura, e rischiano per questo di essere escluse dalla comunicazione. Una soluzione è l’Easy-to-Read, un modello di scrittura semplificata. Ma se leggere un testo in Easy-to-Read è semplice, scriverlo non lo è affatto: perciò nasce FLO, un sistema di scrittura assistita basato sull’analisi linguistica automatica. I partecipanti potranno conoscere la scrittura accessibile e giocare con FLO per risolvere gli ostacoli alla comunicazione per tutti. A cura di Dipartimento di Scienze Giuridiche, del Linguaggio, dell’Interpretazione e della Traduzione – LICOR, laboratorio di Linguistica dei Corpora

Sviluppare tecnologie per migliorare la qualità della vita delle persone, accompagnandole nell’avanzamento degli anni e supportandole nel trattamento di malattie croniche neurodegenerative, è anche una delle tematiche di interesse del Dipartimento di Ingegneria e Architettura. Il design user-oriented, che garantisce comfort e usabilità, le tecnologie di intelligenza artificiale e i big data permettono di creare dispositivi indossabili o impiantabili efficaci, ma non stigmatizzanti, che aiutino i pazienti a preservare sia il loro ruolo professionale e sociale sia la sfera interpersonale. 
A cura di Dipartimento di Ingegneria e Architettura, in collaborazione con Feature Jam Srl, ISIA Design di Firenze, INFN Istituto Nazionale di Fisica Nucleare, Fundatia pentru Studiul Nanoneurostiintelor si Neuroregenerarii (Romania), Fundación de investigación HM Hospitales (Spagna), BOONE N.V. (Belgio), Fondazione IRCCS Ca’ Granda Ospedale Maggiore Policlinico di Milano

Per iscriverti all'evento visita il seguente URL:

 

Data e ora

24/09/2021 h. 16:00 to
24/09/2021 h. 22:00
 

Tipologie di evento

 

Categoria dell'evento

 

Event Tags

Share With Friends