INRiM - Istituto Nazionale di Ricerca Metrologica

INRiM – Istituto Nazionale di Ricerca Metrologica

268 268 people viewed this event.

Laboratori della Ricerca

Ricercatrici e ricercatori di diverse discipline presentano dal vivo esperimenti, giochi e prototipi per avvicinare il pubblico alla scienza e far comprendere l’importanza della ricerca scientifica, tecnologica, sociale e umanistica.

ore 15.00-24.00

“Esperimenti su misura”

  • SOUND & COOL TERMOACUSTICA: ENERGIA DAL SUONO
    Due dispositivi presentano altrettanti esperimenti di termoacustica: il primo, detto motore termoacustico, converte l’energia termica in energia meccanica sotto forma di onde sonore. Il lavoro meccanico reso disponibile può a sua volta essere trasformato in energia elettrica e utilizzato direttamente oppure per caricare una batteria. Il secondo dispositivo sfrutta il lavoro meccanico prodotto da una sorgente acustica, ad esempio un altoparlante, e lo converte in energia termica. L’applicazione tipica consiste nella realizzazione di un refrigeratore, detto appunto refrigeratore termoacustico. Con questa tecnologia entriamo a pieno titolo nel campo delle energie rinnovabili, dal momento che la sorgente di energia termica può essere solare o anche il calore disperso da processi industriali. Particolarmente interessante è inoltre la mancanza di parti mobili nei dispositivi.
  • QUANTUM WEIRDNESS: IN VIAGGIO TRA LE STRANEZZE QUANTISTICHE
    La teoria della Meccanica Quantistica sfida continuamente la nostra percezione della realtà e della natura, descrivendo il nostro mondo in maniera apparentemente assurda. Per provare a capirci qualcosa, partiremo alla scoperta dei fenomeni fondamentali che avvengono continuamente nel mondo microscopico, come la sovrapposizione quantistica o il dualismo onda-particella, l’entanglement o il teletrasporto e sveleremo i “trucchi” per passeggiare tra universi paralleli e comprendere come “costruire” un computer quantistico.
  • L’INFORMAZIONE VIAGGIA ALLA VELOCITÀ DELLA LUCE
    Oggi molte informazioni vengono trasmesse per mezzo di impulsi di luce generati da laser e inviati attraverso fibre ottiche di vetro o di plastica. In tal modo esse si trasmettono ad elevatissima velocità e a grandi distanze via web, telefonia, TV, reti di computer. In questo “esperimento su misura” interattivo mostreremo come convertire un’informazione in luce, convogliarla in fibre ottiche e, attraverso mezzi vari, renderla di nuovo disponibile per l’utilizzatore finale.
  • MATERIALI INNOVATIVI PER LA MEDICINA DI PRECISIONE
    Rassegna dei diversi tipi di materiali che saranno alla base delle terapie mediche del futuro: supporti per la coltura di cellule, nanoparticelle magnetiche, nanoparticelle per il rilascio di farmaci, materiali per la realizzazione di fantocci con cui testare metodi diagnostici.
  • UNA NOTTE ELETTRIZZANTE
    Viaggio alla scoperta dei fenomeni fisici e della storia delle misure delle alte tensioni e delle forti correnti in un laboratorio che unisce l’eredità dell’elettrotecnica alle moderne prove su nuovi dispositivi e prototipi innovativi. Nel corso della serata saranno presentati esperimenti con fulmini ed archi elettrici per mostrare la potenza dell’elettricità e per farvi vivere un’esperienza davvero emozionante!
    Per la visione degli esperimenti di “Una Notte elettrizzante” è gradita la prenotazione, compilando l’apposito modulo on-line disponibile su questa pagina web

  • DICA 33 – L’INVENZIONE DI STRUMENTI CHE HANNO PERMESSO DI CONOSCERE LO STATO DI SALUTE DEI NOSTRI ORGANI INTERNI
    a cura di ASTUT – Archivio Scientifico e Tecnologico del Sistema Museale di Ateneo, UniTo
    Saranno esposti strumenti utilizzati in passato per l’auscultazione (stetoscopi e fonendoscopi) e ci si potrà cimentare nella costruzione di un semplice strumento per la valutazione del battito cardiaco.  
    Con Mara Fausone 

Caffè Scientifici

Incontri tematici per dialogare con ricercatrici e ricercatori nell’atmosfera distesa di un bar, di fronte a una birra o un caffè.

ore 16.00 – 23.00
GRAN CAFFÈ DELLE MISURE

Per assistere a queste conferenze è gradita la prenotazione, compilando l’apposito modulo on-line disponibile su questa pagina web.
Ogni caffè scientifico sarà proposto due volte.

ore 16.00 e 17.30
TEMPO ATOMICO, RAGGI COSMICI E NEUTRINI

Il tempo atomico, ovvero quello ottenuto attraverso l’utilizzo di orologi atomici, sta diventando sempre più importante in vari ambiti della società, della tecnologia e della scienza. La Fisica Fondamentale, in particolare, si basa sempre più spesso sull’utilizzo di strumenti di misura particolarmente sofisticati, che devono essere sincronizzati tra di loro e rispetto a un riferimento di tempo comune, anche a livello di alcuni nanosecondi. Durante questo incontro vedremo che cos’è il tempo atomico e qual è la sua importanza in alcuni esperimenti di Fisica Fondamentale, come quelli per la misura della velocità dei neutrini e la rivelazione di raggi cosmici ad altissima energia ed onde gravitazionali.

con Giancarlo Cerretto

ore 16.45 e 18.15
L’INCERTEZZA CHE RENDE SICURA OGNI MISURA

Lo scopo di ogni misurazione è quello di aumentare il livello di conoscenza di un particolare fenomeno, grandezza fisica, sistema o processo al fine di poter prendere decisioni informate a riguardo. Se, ad esempio, un inquinante atmosferico supera la soglia massima consentita, le autorità competenti dovranno prendere gli opportuni provvedimenti. Se si vuole volare in sicurezza, occorre che il sistema di navigazione inerziale degli aeromobili fornisca misure di velocità ed accelerazione accuratissime… La domanda cruciale quindi è “quanto è affidabile la misura su cui baso le mie decisioni?”. L’incertezza di una misura esprime proprio il suo livello di affidabilità ed è un parametro fondamentale da valutare e monitorare.

con Francesca Pennecchi

ore 19.00 e 21.15
MISURE PER IL CAMBIAMENTO CLIMATICO

Il clima cambia, ma molti hanno ancora dei dubbi sulla validità delle misure su cui si basano le analisi della climatologia. In questa chiacchierata vedremo con quali tecniche si misurano i parametri di interesse climatologico e come vengano validati strumenti e misurazioni, sia nei laboratori metrologici, sia sul campo: dalle montagne più alte fino alle stazioni polari. E, per concludere, qualche suggerimento per un coinvolgimento in prima persona di ognuno di noi nelle osservazioni climatiche anche “sotto casa”!

con Andrea Merlone

ore 19.45 e 22.00
VERSO NUOVE CURE CON I MATERIALI INTELLIGENTI

Durante questo Caffè scientifico esamineremo alcuni tipi di materiali utilizzati dalla ricerca biologica nella sfida per trovare nuove cure. In particolare, verranno mostrate la preparazione e le proprietà di due classi di materiali oggetto di indagine nei laboratori INRIM. Da un lato vedremo nuove plastiche preparate a partire dai cristalli liquidi e studiate nel campo dell’ingegneria dei tessuti, branca della scienza che si pone l’ambizioso obiettivo di ricreare in laboratorio tessuti biologici (dai muscoli alla cartilagine) con corretta funzionalità. Dall’altro lato, scopriremo quali nanoparticelle magnetiche sono impiegate in vari aspetti della lotta al tumore, dalla diagnostica al trattamento combinato con radio o chemioterapia.

con Daniele Martella

ore 20.30 e 22.45
JAMES JOULE AND A PINT OF SCIENCE

Una piacevole chiacchierata per scoprire come un piccolo problema di economia domestica a casa Joule ha rivoluzionato la termodinamica e la moderna concezione di energia.

con Alessandro Cultrera

L’accesso del pubblico sarà consentito solo a chi esibirà la certificazione verde COVID-19, il c.d. “Green Pass” o “Certificazione di esenzione alla vaccinazione anti-COVID-19” rilasciata secondo i criteri definiti dal Ministero della Salute, al varco di accesso della sede, che sarà presidiato dal personale preposto ai controlli. L’obbligo non si applica ai soggetti tra 0 e 12 anni non compiuti. Per situazioni puntuali e momentanee per le quali si sia in attesa di ricevere il Green Pass, qualora la situazione sia generata da oggettivi ritardi che ostacolano il rilascio del suddetto certificato, si potrà esibire l’esito del tampone negativo effettuato nelle precedenti 48 ore.
Rimangono valide e inalterate tutte le disposizioni in materia di contenimento del contagio: mascherine, distanziamento, igienizzazione.
Per contattare la segreteria organizzativa della Notte Europea dei Ricercatori scrivere a info.nottericercatori@polito.it

 

Data e ora

24/09/2021 h. 15:00 to
25/09/2021 h. 00:00
 

Tipologie di evento

 

Categoria dell'evento

Share With Friends